L'INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL'EROS - piccole sotrie in sottoveste

 

Che cosa è l’erotismo? Può l’amore slegarsi dall’eros? Qual è la differenza con la pornografia? Cos’è eccitante per un uomo? E per una donna?
Il pubblico, nei corridoi e nelle stanze, troverà cinque installazioni & performances (L’origine del mondo – Erotismo in versi – Al buio – La recherche – La toppa) ed assisterà infine alla pièce teatrale “Piccole storie in sottoveste”. Questo spettacolo va a scandagliare ciò che accomuna gli uomini e le donne, superando le differenze fatte di diversi desideri, sensibilità e fantasie. Entrambi, spesso, immaginano l'altro come in realtà non è. E sarà proprio da questo scontro/incontro che potrà nascerà la risposta a cos’è l'erotismo.



Il cast:
Tonia Avellano, Cristina d'Arando, Francesco Gravino.


Consulenza musicale: Edgardo Caputo                                                                         Scena: Laura Nardella
Disegno luci: Massimo Corfiati                                                                                       Assistenti di Scena: Aurelio Mannarini, Vincenzo D'Apote, Vincenzo Cologna
Attrezzeria: Sante Nardella                                                                                    Registrazioni e post-produzione audio: Edrecords studio
Regia: Francesco Gravino

Prima rappresentazione:
Museo dell'Alto Tavoliere - San Severo (FG) - 31 Gennaio 2010

 

PRODUZIONI